UNA CARNE IPOCALORICA E NUTRIENTE

E’ alquanto buffo pensare che un bisonte, così imponente e selvaggio, possa essere associato a un pesce, eppure la sua carne oltre che essere una vera prelibatezza per palati che cercano un sapore intenso, è una grande alleata per chi presta attenzione al proprio benessere.

Estremamente tenera, altamente digeribile, si scioglie come un burro al palato pertanto non necessita di frollatura, viene venduta fresca risultando di un colore rosso acceso.

 

Bistecca di Bisonte

 

Il Bisonte fornisce una carne magra, con circa 105 kilocalorie per 100 grammi, il 70% di ferro in più rispetto al manzo, buona presenza di omega-3 e omega-6, solo lo 0,035% di colesterolo, circa l’1,4% di grassi; inoltre contiene fosforo, rame, zinco e le importanti vitamine B6 e B12.

 

Gusto e tenerezza imbattibili

La carne di bisonte è deliziosa e ben si adatta ai gusti contemporanei in fatto di carne bovina, ha un aspetto brillante, appetitoso ed un gusto eccellente.  Ha un sapore rotondo, elegante, persistente al palato, con una punta di dolcezza.  Fantastiche le tartare, in griglia superlativa ma stupefacente nelle lunghe cotture a bassa temperatura. Proprio per la sua versatilità è amata dagli Chef per preparazioni gourmet.

 Coppa di Bisonte

Alleviamo e macelliamo in Italia secondo le stringenti normative di igiene e qualità delle carni Italiane. I nostri animali vivono allo stato brado, senza l’uso di antibiotici, la loro alimentazione è composta di erba e fieno, integrata con cereali e minerali, in modo personalizzato per ogni capo. Una mangiatoia intelligente, li pesa ed eroga la giusta quantità di cibo e noi monitoriamo la salute di ogni animale controllando i dati direttamente dal nostro ufficio in allevamento.

 tortellini al ragu di Bisonte

 

Prediligere una carne fresca e Made in Italy significa scongiurare l’irradiazione che subiscono le carni provenienti dall’estero (il passaggio sotto i raggi gamma) , transizione che determina non solo l’abbattimento dei batteri (ma contribuisce a rallentare il deterioramento del prodotto che così può arrivare ad avere una shelf-life di 6 mesi) ma la demolizione e la distruzione di buona parte delle proprietà nutrizionali del prodotto, quali proteine e vitamine, portando sulle nostre tavole una carne che non ha più niente delle sue uniche qualità, modificandone la composizione chimica e il profilo nutrizionale.